Il progetto europeo - MUSA MUSEO MUSICAdeutschitaliano
Start
L'ingegno fiorentino Personaggi Strumenti musicali Informazioni / Forum

indietroavantiCornetti e Tromboni

“Sono i Cornetti, & i Tromboni, stati piu tosto ritrovati & introdotti ne musicali concerti per necessità di soprani & di bassi, ò vogliamo dire per fare in essi corpo e strepito, ò vero per quello & questo insieme, che per alcun buono & necessario effetto che vi facciano: & che questo sia vero, osservate, che non si odono per l’ordinario questi tali strumenti altrove, eccetto dove è necessità di voci si fatte. In quei luoghi poi dove n’è copia ò à bastanza, non si sentono mai; intendendo sempre dove si fanno musicali concerti per veramente gustare quella parte di buono che ha la musica de nostri tempi, dato però che ella vi si ritrovi. Si udiranno bene molte volte nelle mascherate, nelle scene, sopra le ringhiere delle pubbliche piazze per sadisfattione della plebe & del populo, & contro ogni dovere ne cori & sopra gli Organi de Sacri Tempi per le feste solenni: credendo la stoltitia de vulgari, che i Dei piu volentiere ascoltino l’artifitioso strepito che fanno le canne d’osso, di legno, & di metallo inspirate, che le semplici voci, le parole & i concetti humani ... Sono ancora degni di disprezzo questi si fatti strumenti, per la ragione che Aristotile rende in confutare la Tibia: avvenga che ella partorisca dice egli, contrario effetto all’eruditione, per impedire l’uso della ragione; & però vietarono l’esercitio di essa à giovanetti nati nobili…”

‘Dialogo’, p. 142